Laringoscopia

Presenti problemi di disfonia? L’azione di deglutire non ti riesce più semplice come una volta? Il tuo mal di gola è ormai diventato una situazione cronica?

Numerosi sono i sintomi che interessano naso, gola e corde vocali che potrebbero essere all’origine di patologie, infezioni e disturbi ben più complessi da trattare.

In questi casi, una visita di controllo presso un medico otorinolaringoiatra, con annesso esame di laringoscopia, può essere davvero utile per far sì che tu possa individuare con certezza la causa che ostacola il tuo benessere.

Cos’è e a cosa serve la laringoscopia

 

Con il termine “laringoscopia” ci si riferisce all’esame endoscopico che riguarda le vie aero-digestive superiori, che comprendono:

Fosse nasali

Rinofaringe

Orofaringe

Ipofaringe

Laringe

Il suo obiettivo è quello di individuare, diagnosticare o monitorare le patologie, le anomalie e i vari disturbi che interessano le zone sopracitate. Attraverso una laringoscopia infatti è possibile visionare queste ultime per poter valutare le loro condizioni.

Il corretto funzionamento di questo apparato incide su numerose azioni vitali che compiamo quotidianamente, come respirare, deglutire e parlare. Ecco perché tenerlo sotto controllo è davvero importante per salvaguardare la tua salute e per migliorare la qualità della tua vita.

La presenza di sintomi come:

Disfonia, alterazioni della voce e difficoltà nella riproduzione dei suoni

Disfalgia, ovvero la difficoltà nel deglutire

Tosse cronica

Mal di gola cronico

Presenza persistente di sangue nel muco

Otite e spasmi persistenti alle orecchie

Sensazioni di ostruzione delle vie aeree

Russamento notturno intenso

può essere un reale segnale di trovarsi di fronte a patologie, infezioni e varie anomalie come tumori, polipi e cisti.

Solo attraverso una loro eventuale individuazione, grazie all’esecuzione di una laringoscopia, sarà possibile curarle.

I diversi tipi di laringoscopia

 

Laringoscopia indiretta o tradizionale

Si tratta di quella più semplice, immediata e di breve durata. È considerata un normale esame ambulatoriale che il medico può effettuare durante un normale controllo (ad esempio in caso di mal di gola) tramite l’ausilio di uno specchio laringeo e di una fonte luminosa.

Laringoscopia diretta

La quale si svolge in sala operatoria in anestesia generale e intubazione orotracheale. È più complessa di quella indiretta e richiede l’utilizzo del laringoscopio, ovvero uno strumento a fibre ottiche, che viene introdotto attraverso naso o bocca per esplorare a fondo le cavità nasali, la laringe, la faringe e le corde vocali del paziente.

Un laringoscopio si compone di un tubo lungo e sottile dotato di una sorgente luminosa e di una telecamera posta alla sua estremità. Il suo collegamento a un monitor consente al medico di osservare le condizioni interne del paziente in tempo reale.

In base alla tipologia di laringoscopio utilizzato, a laringoscopia diretta può essere suddivisa a sua volta in:

 

  • Laringoscopia diretta flessibile
  • Laringoscopia diretta rigida

Visite Otorinolaringoiatriche e Laringoscopie: affida la tua salute al Dr. d’Anna

 

Adesso che sei consapevole dell’importanza di una laringoscopia è il momento di agire per mettere in sicurezza la tua salute e migliorare la qualità della tua vita.

Affidandoti al Dottor Giuseppe d’Anna sai di poter contare su un medico otorinolaringoiatra affidabile, esperto e professionale che ti seguirà passo dopo passo per trasformare i tuoi dubbi in certezze ed – eventualmente – curare le tue problematiche.

Cosa aspetti? Prenota ora una visita di controllo!